Chianti Riserva: caratteristiche di uno dei vini italiani più amati

Il Chianti Riserva è una delle tipologie di vino previste dalla denominazione DOCG del Chianti: uno dei vini italiani più amati, noti e venduti. Appartiene a una terra dalla nobile, antica e riconosciuta vocazione enologica, la Toscana, patria del Chianti e di Leonardo da Vinci.
Et però credo che molta felicità sia agli homini che nascono dove si trovano i vini boni, sosteneva il Genio di Vinci. Territorio e vino sono indissolubilmente legati, e infatti il nome Chianti indica una zona collinare compresa tra Firenze, Siena ed Arezzo, dalla bellezza inconfondibile e dalle caratteristiche scenografiche uniche.

Quali sono le caratteristiche del Chianti Riserva?

Nei suoi vigneti toscani, Cantine Leonardo da Vinci produce Chianti DOCG e Chianti DOCG Riserva. La denominazione Riserva associata al vino significa che lo stesso è stato sottoposto a un periodo di invecchiamento ulteriore rispetto a quello previsto dal disciplinare di produzione. In particolare, il periodo di invecchiamento e affinamento necessario al Chianti per essere definito Riserva è di 2 anni.
Il Chianti Riserva è dunque un vino particolarmente pregiato, solitamente corposo e con un grado alcolico maggiore, che arriva spesso da vigneti che sono stati precedentemente selezionati per le loro caratteristiche uniche. Il Chianti Classico Riserva è poi il vino Chianti prodotto nell’area geografica originale della produzione storica del Chianti.

Vini Ispirati dal Genio: i Chianti Riserva DOCG. 

Tra i Vini Ispirati dal Genio troviamo ben due Chianti Riserva DOCG: il Vergine delle Rocce nella collezione Da Vinci I Capolavori e il Chianti Riserva nella linea Leonardo da Vinci, entrambi premiati a livello nazionale e internazionale. Questi Chianti Riserva sono prodotti da uve provenienti dalle  colline di Vinci e si contraddistinguono per il loro colore rosso porpora, con intense sfumature cromatiche. Sono vini dalla giusta complessità, dove aromi fruttati si combinano con sentori di vaniglia. Al palato risultano pieni, avvolgenti e ricchi di sapori tipici come frutti rossi e cannella. Questi vini sono l’ideale abbinamento per primi piatti con sughi a base di carne e  secondi di carne alla griglia